Come proprietario di un uccello domestico per la prima volta, può essere estremamente confuso per determinare quali frutti dovrebbero essere dati ai vostri amici piumati e quant’altro. Inizialmente, io stesso ero confuso e non ero sicuro se le arance potessero essere una buona scelta da dare ai miei pappagalli quando ne ho portato a casa uno.

Ma ora, dopo aver avuto anni di esperienza nell’allevare non solo uno ma tre pappagalli, posso dire con certezza se le arance siano o meno una buona scelta per loro.

Quindi, i pappagalli possono mangiare le arance? Sì, i pappagalli possono mangiare arance poiché sono frutti sicuri per i pappagalli. Tuttavia, la quantità di arance data ai pappagalli deve essere limitata perché sono frutti altamente acidi. Se date in quantità moderata e occasionalmente, le arance possono essere una buona fonte per offrire ai vostri pappagalli vitamina C, B e A.

Ho sempre amato gli uccelli, ma averne uno come animale domestico è una storia diversa, perché bisogna stare molto attenti a ciò che si dà loro da mangiare. Le arance sono sicure e una buona scelta di frutta da dare ai vostri pappagalli, a condizione che manteniate la moderazione nella quantità che offrite al vostro amico piumato.

Le arance sono frutti altamente acidi, se date in una quantità eccessiva o regolarmente possono causare disagi alla digestione nel vostro uccello.

Per sapere in dettaglio come e in che quantità si dovrebbero dare le arance ai vostri pappagalli o come si dimostrano essere una scelta di frutta sicura ed eccellente, continuate a leggere.

Viaggio veloce

Una visione dettagliata su come dare le arance ai vostri pappagalli

La maggior parte degli uccelli ama mangiare frutta e i pappagalli sono certamente uno di loro. I pappagalli sono anche mangiatori tremendamente sociali e amano condividere i pasti con i loro compagni umani. Tuttavia, non tutto ciò che gli umani possono mangiare o amano mangiare è salutare per il tuo pappagallo.

E soprattutto, quando si tratta di frutta, ci sono alcuni frutti che non dovrebbero mai essere dati ai pappagalli a causa delle loro proprietà tossiche e degli effetti negativi sulla loro salute. (Bisogna fare attenzione all’uva, per esempio. Spieghiamo perché nel nostro articolo sull’uva qui.)

Ma poi ci sono anche frutti che non solo sono sicuri da mangiare per i pappagalli, ma sono anche incoraggiati ad essere spesso inclusi nella dieta dei pappagalli.

Le arance sono certamente tali frutti sicuri e sani per i pappagalli.

Tuttavia, sia che diate ai vostri pappagalli fette fresche di arance o arance secche o succo d’arancia, ci sono alcune precauzioni da seguire.

Valore nutrizionale delle arance

Le arance sono considerate una fonte estremamente ricca di vitamina C, vitamina B e vitamina A. Le arance sono anche ricche di fibre alimentari e potassio. Se somministrate in quantità moderata, le arance possono essere un supplemento sano e gustoso alla dieta del vostro pappagallo.

Può essere dato anche come un delizioso e succoso trattamento. La vitamina C presente nelle arance aiuta a rafforzare il sistema immunitario dei pappagalli e a favorire la digestione.

Anche in questo caso, essendo il contenuto di zucchero elevato in frutti come le arance, è importante limitare la quantità che si dà ai pappagalli.

Le bucce d’arancia devono essere evitate o date ai pappagalli

Mentre ad alcuni pappagalli piace banchettare con le bucce d’arancia insieme alla parte interna, alcuni evitano di mangiare le bucce. Ma è meglio rimuovere le bucce e poi dare le arance ai vostri pappagalli poiché le bucce spesso contengono elementi di pesticidi.

Se date ai vostri pappagalli arance coltivate e appena colte dal vostro giardino, allora va bene. Ma altrimenti, le bucce delle arance sono spesso dipinte, spruzzate pesantemente con pesticidi e persino incerate a volte.

Pertanto, per evitare che tali elementi nocivi entrino nel corpo del vostro piccolo animale domestico, è meglio rimuovere le bucce. Inoltre, la maggior parte delle sostanze nutritive sono presenti sotto le bucce e non nelle bucce.

Anche se le bucce delle arance possono avere una composizione di sostanze nutritive diversa dal resto del frutto, è sicuro evitare di dare ai vostri pappagalli arance con le bucce.

La gente spesso chiede anche se la buccia delle banane fa bene ai pappagalli o no. Rispondiamo a questa domanda in questo articolo!

Come dare arance ai vostri pappagalli

Le arance sono ricche di acido ascorbico, noto anche come vitamina C. E dare troppa frutta acida al vostro pappagallo può rappresentare una minaccia per la salute. Quindi, ricordate, dare arance in quantità moderata è la chiave per utilizzare questo particolare frutto acido nella dieta sana del vostro pappagallo.

Vediamo, come potete dare arance al vostro pappagallo senza danneggiare la sua salute in alcun modo:

  • Non è suggerito di dare al vostro pappagallo solo fette di arance regolarmente, e niente altro. Piuttosto, oltre a seguire la dieta sana quotidiana del vostro pappagallo, includete fette di arance come regalo occasionale. Date al vostro pappagallo arance in piccole quantità
  • Se avete intenzione di dare ai vostri pappagalli succo d’arancia, assicuratevi di non darlo crudo o direttamente. Piuttosto, prima diluite il succo d’arancia il più possibile con acqua e poi datelo al vostro animale. Invece di dare ai vostri pappagalli succhi d’arancia confezionati, è meglio dare loro quelli fatti in casa. Perché i conservanti presenti nei succhi d’arancia confezionati possono interferire con la salute del vostro amico aviario. I succhi d’arancia acquistati in negozio contengono spesso aromi e colori artificiali, che sono anche un rigoroso no-no per i pappagalli
  • Quando date ai vostri pappagalli arance come frutta secca, assicuratevi che siano prive di solfati e solfuri
  • Quando date ai vostri pappagalli arance ricordatevi di scartare se c’è qualche parte ammuffita o rovinata. Se ti viene dato il frutto intero (con le bucce), assicurati di lavare accuratamente le arance per eliminare lo sporco e le tracce di pesticidi, se ce ne sono, da esse

Nel caso in cui tu abbia difficoltà a determinare la giusta quantità di arance, come e quando dovresti darle al tuo pappagallo, se ciò causa problemi di salute, consulta subito il veterinario aviario più vicino. Ricordate, non è mai consigliato esagerare con qualsiasi frutto.

Mangiare arance e cambiamenti nella produzione di urina del vostro pappagallo

Sapete che quasi l’87% del delizioso frutto arancia è acqua? Sì, l’arancia è uno di quei frutti che hanno il più alto contenuto di acqua. E mangiare frutti acquosi come le arance spesso porta a cambiamenti nelle urine del vostro pappagallo.

L’aumento della quantità di urina emessa o feci più morbide o un cambiamento nel colore delle urine sono spesso notati quando i pappagalli mangiano arance.

Ma non c’è bisogno di allarmarsi o considerarla come diarrea in quanto questa condizione è naturale nei pappagalli dopo aver mangiato frutti acquosi come le arance. Questa condizione si chiama poliuria ed è sana e naturale nei pappagalli.

Domande correlate

Quali frutti sono sicuri per i pappagalli? I frutti sono necessari per i pappagalli a causa dei loro vari benefici per la salute. I frutti che sono perfettamente sicuri e sani per i tuoi pappagalli sono mele, albicocche, pere, mandarini, ananas, papaia, melograno, pompelmo, kiwi, anguria, arance, ciliegie, mango, banane, pesche, mirtilli, fragole, ecc.

I pappagalli possono mangiare verdure? Dare ai vostri pappagalli le giuste verdure è importante. Alcune verdure sicure per i tuoi pappagalli sono broccoli, spinaci, fagioli, pomodoro, cavolfiore, carota, sedano, ravanello, peperone, ecc. Tuttavia, alcune verdure dovrebbero essere date 2 o 3 volte alla settimana e non quotidianamente, come la patata dolce cotta, la lattuga, ecc.

Quali sono gli alimenti proibiti per i pappagalli? Ci sono alcuni alimenti che non dovrebbero mai essere dati ai pappagalli, anche se a loro piace condividere il cibo che mangiano i loro amici umani. Tali alimenti includono cioccolato, latte, spezie, cibi fritti, carne, cibi con coloranti e aromi artificiali, alcol, bibite, caffè, zucchero, sale, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *