Il marito di Savannah Guthrie, Michael Feldman, non è “estraneo alla politica”, riporta Newsweek. Il primo ruolo politico di Feldman è stato quello di assistente di piano nel guardaroba del Senato degli Stati Uniti, fa notare il giornale. Da lì, ha continuato a servire come consigliere politico democratico per il capo del personale viaggiante del vicepresidente Al Gore durante le elezioni presidenziali del 2000, secondo il sito. Il Philadelphia Inquirer riferisce che i due hanno iniziato a frequentarsi pochi mesi dopo il suo divorzio del 2009 dal suo primo marito, Mark Orchard. Si sono fidanzati nel 2013, secondo il giornale. Guthrie ha ricordato la sua proposta su The Today Show:

“In realtà ha ottenuto su un ginocchio e ho ancora pensato che stavamo solo parlando. Davvero, onestamente”, ha detto. “E poi, ha tirato fuori la scatola e non l’ho aperta per molto tempo perché ero proprio sopraffatta”. Feldman è esploso: “Non è male essere il ragazzo più fortunato del mondo.”

La coppia ora condivide due figli insieme, e sono molto felici – come evidenziato dalla foto Instagram che Guthrie ha condiviso per il loro quinto anniversario.

Quindi, il background politico di Feldman ha influenzato l’intervista di Guthrie con Donald Trump al suo municipio del 2020? A partire da ottobre 2020, Feldman deve ancora fare una dichiarazione pubblica sull’intervista di sua moglie, ma in base ai suoi tweet sulla campagna di Trump non sarebbe troppo improbabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *