Si dice spesso che gli opposti si attraggono, ma non c’è molta conversazione oltre a questa affermazione per contestualizzare il perché o il come. Di solito, l’idioma viene ripetuto come reazione ad una coppia esistente che sembra male assortita per un qualsiasi numero di ragioni – preferenze alimentari, stili di vacanza, persino segni astrologici. Cioè, solo quando qualcuno sembra sorpreso che due persone che sono già insieme sembrano fare una grande coppia, si può dire, “beh, gli opposti si attraggono!”

Ma a volte, sembra, il pendolo può oscillare troppo nella direzione opposta, e servire come unica ragione per tagliare le cose. Come quando un amico si lamenta di non avere nulla in comune con qualcuno con cui è uscito (su Zoom o IRL), e cita questa mancanza di interessi comuni come la ragione per cui non ha mai potuto funzionare. Perché l’attrazione opposta non ha avuto una forza magnetica in quel caso?

Secondo gli studi scientifici sulle relazioni e gli esperti stessi, c’è un punto dolce, per così dire, di sovrapposizione di interessi che porta al successo di una relazione a lungo termine quando si tratta della domanda “gli opposti si attraggono?” Di seguito, gli esperti di relazioni pesano sui componenti supportati dalla scienza di ciò che è importante avere in comune e ciò che in realtà non conta quando si tratta di opposti che si attraggono o meno.

La differenza tra avere bisogni opposti contro desideri opposti è cruciale

L’esperta di relazioni e psicoterapeuta Rachel Wright, LMFT, e la matchmaker Three Day Rule Lisa Elson dicono entrambe che c’è una differenza tra avere desideri comuni e bisogni comuni, e che quando si tratta di successo di relazioni a lungo termine, solo i bisogni comuni reciproci sono necessari. “Le persone spesso confondono queste linee”, dice Elson, aggiungendo che la mancanza di bisogni condivisi nelle relazioni è un potenziale motivo di rottura. Possono variare da persona a persona, ma alcuni esempi comuni possono includere una posizione sull’avere figli, credenze religiose, o voler viaggiare contro il mettere radici. Al contrario, i desideri, dicono Elson e Wright, sono più di un bonus.

Se stai cercando un partner a lungo termine, ciò che è fondamentale è che le vostre esigenze si sovrappongono. (Quindi, se non avete ancora capito quali sono le vostre esigenze personali di relazione, questo sarebbe il primo passo). Avere interessi separati, però, e “desideri” è in realtà sano in una relazione e aiuta ogni persona a mantenere il proprio senso di sé individuale. “Avere interessi diversi supporta l’autonomia”, dice Wright. “Se il tuo partner non è interessato allo yoga, può essere qualcosa che fai da solo o con i tuoi amici; non ha bisogno di essere un modo fondamentale di come si opera come coppia”. Quindi, in questo caso, tu e il tuo partner potete essere “opposti” per quanto riguarda l’esercizio fisico e le preferenze di pratica della consapevolezza e avere ancora successo come coppia, fino a quando l’esercizio fisico e le preferenze di pratica della consapevolezza sono desideri, non bisogni, per entrambi.

“Tanta gente si sposta a sinistra su qualcuno perché gli interessi elencati non corrispondono ai loro, quando questo non è davvero ciò che conta; sono i bisogni che contano”. -matchmaker Lisa Elson

Mettere troppo in conto la sovrapposizione degli interessi, quando sono un desiderio e non un bisogno, è spesso un motivo per cui le persone smettono troppo presto o non danno un’opportunità ad una potenziale unione, specialmente nelle app di incontri, dice Elson. “Di solito c’è una sezione in cui elenchi i tuoi interessi, e molte persone si allontanano da qualcuno perché gli interessi elencati non coincidono con i loro, quando in realtà non è questo che conta, sono i bisogni che contano”, dice. “Inoltre, molti algoritmi tendono ad abbinare le persone in base agli interessi comuni, che ancora una volta, non è davvero ciò che è più importante.”

Si possono avere interessi opposti fino a quando si crea un forte legame reciproco

Un recente studio pubblicato sulla rivista Developmental Psychology ha esaminato i dati di 1.965 coppie per trovare modelli relativi al successo a lungo termine della relazione, e i risultati sostengono che gli opposti si attraggono, in una certa misura. I risultati sostengono che la condivisione di pensieri e sentimenti intimi e il sentirsi apprezzati dal partner sono altrettanto importanti per il successo del rapporto quanto il mantenimento dell’autonomia avendo interessi separati ed essendo in grado di prendere decisioni senza preoccuparsi che il partner si arrabbi. In altre parole, avere interessi separati è una buona cosa, a patto che entrambe le persone nella relazione si sentano apprezzate l’una dall’altra e comunichino bene.

“Le persone dovrebbero prima cercare di riflettere da sole su cosa si aspettano da una partnership e di cosa hanno bisogno. Poi le persone dovrebbero scoprire di cosa hanno bisogno i partner”, dice la psicologa Christine Finn, PhD, autrice dello studio e ricercatrice principale. “Diventate consapevoli dei vostri bisogni, scoprite i bisogni dei vostri partner e imparate a parlarne. Poi, decidere se i cambiamenti possono essere fatti.”

“Si può apprezzare ciò che qualcun altro è interessato senza essere interessati a quella cosa specifica te stesso.” -psicoterapeuta Rachel Wright, LMFT

E ancora, non c’è motivo per cui un legame intimo non possa esistere, anche se una coppia è interessata a cose totalmente diverse. “A me piace il teatro musicale, per esempio. Non ho bisogno che anche a mio marito piaccia, ma ho bisogno che lui sia aperto a condividere le esperienze con me”, dice Wright. “Puoi apprezzare ciò che interessa a qualcun altro senza essere tu stesso interessato a quella specifica cosa.”

Quindi, gli opposti si attraggono e questa attrazione può portare al successo di una relazione a lungo termine? Assolutamente sì, a patto che i bisogni relazionali di ogni persona siano una via di mezzo che si sovrappone, e che vi piaccia davvero passare del tempo insieme. Se il tuo compagno ha sul comodino gli stessi identici libri che hai tu, bene. Ma se passano i loro fine settimana a fare attività che non avete mai nemmeno provato prima, anche questo può essere fantastico. E se condividono i vostri reciproci obiettivi di grande visione? Ancora meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *