Un esploratore subacqueo crede di aver trovato il relitto di una nave scomparsa quasi un secolo fa. Si pensava che la SS Cotopaxi fosse scomparsa nel Triangolo delle Bermuda nel 1925, ma in un nuovo show televisivo per Science Channel, Michael Barnette ha concluso che è affondata al largo della costa settentrionale della Florida.

La portarinfuse a vapore è partita da Charleston, South Carolina, per L’Avana il 29 novembre 1925, con 32 passeggeri a bordo, secondo Science Channel. La nave non arrivò mai a Cuba, e nessuno dei corpi di nessuno a bordo fu recuperato.

Barnette arruolò uno storico britannico, Guy Walters, per cercare nuove informazioni sulla nave perduta. Ha trovato i registri del broker assicurativo della Cotopaxi che dicono che la nave ha inviato segnali di soccorso il 1 dicembre 1925.

I segnali di soccorso sono stati ricevuti a Jacksonville, Florida, ha detto il Science Channel. Barnette è andato in Florida per condurre ulteriori ricerche e ha concluso che il relitto del Cotopaxi è stato trovato quasi 35 anni fa al largo della costa di St. Augustine, Florida.

Secondo il National Ocean Service, la città portuale è a nord del Triangolo delle Bermuda, una parte dell’Oceano Atlantico generalmente situata tra Miami, Bermuda e San Juan, Porto Rico. The Science Channel mostrerà il viaggio di Barnette al Cotopaxi nella prima serie di “Shipwreck Secrets” il 9 febbraio.

Si vede un sub nella serie di Science Channel “Shipwreck Secrets”. Science Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *