Tempo di lettura circa 5 minuti

Hai già sentito parlare del sistema anti-lag? È anche chiamato “ALS” o sistema bang-bang. Questo chiude il turbo lag del motore. Per esempio, se ci si avvicina a una curva e si deve frenare per non cadere vittima della forza centrifuga, il turbocompressore perde la sua velocità e non ha quasi più potenza in un certo intervallo di velocità. Quando diverse curve si susseguono da vicino, si guida per molto tempo senza una spinta del turbo. Quando si accelera, il turbocompressore ha bisogno di alcuni millisecondi per prendere velocità in modo da poter sviluppare nuovamente il suo effetto di aumento delle prestazioni. Il turbo perde anche la sua pressione durante il processo di cambio.

il sistema anti-lag

Per evitare questa breve perdita di potenza, cioè il turbo lag, il turbocompressore viene tenuto ad alta velocità con un trucco. A questo scopo, l’aria del turbo bypassa praticamente tutto il motore con l’aiuto di una valvola. L’aria proveniente dal turbocompressore si dirama davanti alla valvola a farfalla chiusa e viene reimmessa direttamente davanti alle valvole del motore. La camera di combustione vera e propria viene bypassata, ed è per questo che a volte si usa il termine sistema di ricircolo automatico dell’aria. Sulla via del ritorno verso il turbocompressore, l’aria viene deliberatamente arricchita di benzina. Se necessario, è possibile regolare il motore in modo che la miscela diventi più ricca. La miscela gas-aria si incendia sul collettore caldo ed esplode. A causa di questi rumori di esplosione, è nato il nome Bang-Bang, lo scoppiettio davanti alle curve, che è noto dai rally. L’alta pressione generata da queste esplosioni porta il turbo ad alta velocità, anche se non è richiesta ulteriore potenza in questo momento.

Ripristina il sistema anti-lag

Nelle corse, ha effettivamente senso se i millisecondi decidono della vittoria e non importa quanto dura il motore. A causa delle continue esplosioni davanti alla ruota del turbo, la sua durata di vita sta rapidamente diminuendo. E naturalmente abbiamo anche le valvole, nella cui direzione si svolge anche la pressione del gas acceso. Le valvole bruciano più velocemente che nel funzionamento normale. Anche il collettore è esposto a un carico molto elevato e prima o poi si strapperà se si usa il sistema costantemente. La velocità del motore e del turbocompressore non corrispondono. La distribuzione della temperatura cambia, il carico sul motore va ben oltre il suo limite. Alcuni veicoli hanno un turbocompressore ad azionamento elettrico. Su questi modelli non è necessario installare alcuna valvola. Il turbo lag può essere eliminato intervenendo nel controllo del motore. Ma anche qui, le preoccupazioni per lo stress del materiale valgono per il beneficio relativamente piccolo.

Conclusione sul sistema anti-lag su strada

Se volete guidare il vostro motore più a lungo, dovreste stare alla larga. Anche se il motore suona allettante come un’auto da rally, l’aumento di prestazioni / efficacia attraverso un sistema anti-lag è minimo e non raccomandato per gli utenti privati. L’ALS è adatto a lasciare che la pressione di alimentazione scenda solo molto leggermente durante il processo di commutazione. L’angolo di accensione viene tirato molto tardi e il carburante continua a essere iniettato anche con la valvola a farfalla chiusa. L’effetto è freddo, perché con un angolo di accensione tardivo, la combustione si sposta sempre più verso il tempo di apertura della valvola di scarico e a un certo punto il fronte di fiamma della combustione può anche essere visto sul tubo di scarico, ma questo non è buono a lungo termine.

Scaricando il video accetti la politica sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica il video

Sblocca sempre YouTube

Speriamo che la relazione informativa sull’argomento / termine Sistema anti-lag (ulteriori nomi / parole chiave: ALS, Bang-Bang-System, valvola anti-lag, sistema automatico di ricircolo dell’aria) dal campo di autotuning. Il nostro obiettivo è che il più grande dizionario di tuning in lingua tedesca (Tuning Wikipedia) e per spiegare i termini di tuning dalla A alla Z facilmente e comprensibilmente. Quasi ogni giorno ci espandiamo questo lessico e quanto siamo lontani, si può QUI vedere. Presto il prossimo sarà Tuning scena concetto essere illuminato da noi. A proposito, sarete informati su nuovi argomenti se avete il nostro Feed subscribe to.

Di seguito sono alcuni esempi dal nostro lessico tuning:

Ma naturalmente tuningblog ha innumerevoli altri articoli sul tema delle auto & tuning auto in magazzino. Vuoi vederli tutti? Basta cliccare QUI e dare un’occhiata in giro. Vorremmo anche fornire notizie a parte il tuning. Nella nostra categoria Suggerimenti, prodotti, informazioni & Co raccogliamo contributi da produttori di auto o accessori. E anche la nostra categoria Test siti, leggi, offese, informazioni ha quasi quotidianamente nuove informazioni per voi. Ecco alcuni argomenti del nostro wiki sul tuning:

Prevenire i danni al motore con la protezione dell’albero motore!

Più potenza – il kit distanziale della valvola a farfalla!

Più stile nella parte posteriore – il coprifaro posteriore dell’auto!

Più comfort nella guida – l’ammortizzatore di sterzo!

Contro gli “incidenti di porta” – la funzione di avviso di uscita!

Soundinferno – il sistema CutOut per lo scarico!

“Tuningblog.eu” – con la nostra rivista di tuning vi teniamo aggiornati sul tema del tuning dell’auto e dello stile dell’auto e vi presentiamo ogni giorno gli ultimi veicoli modificati da tutto il mondo. E ‘meglio iscriversi al nostro Feed e sarà automaticamente informato non appena c’è qualcosa di nuovo su questo post, e naturalmente anche a tutti gli altri contributi.

Tu potresti anche essere interessato a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *