Prima la buona notizia. Non c’è una grande quantità di cose a cui devi pensare prima della procedura di sbiancamento dei denti. Se i tuoi denti sono in buona forma, basta lavare i denti e iniziare. Se non vedi il tuo dentista da un po’, ti consigliamo di programmare una visita di controllo e pulizia per assicurarti che i tuoi denti siano in ottime condizioni prima dello sbiancamento.

Come forse già sai, ci sono diverse opzioni disponibili per te quando si tratta di sbiancare i denti. Queste includono:

  • Vaschette per lo sbiancamento dei denti
  • Gel
  • Luci
  • Penne
  • Procedure in ufficio
  • Kit da portare a casa

Ognuno di questi funziona in modo leggermente diverso, ma hanno tutti una cosa in comune: subito dopo il trattamento i tuoi denti saranno più suscettibili alle macchie. Ecco perché devi fare attenzione alla tua dieta nelle prossime 24 ore. Indipendentemente dall’opzione scelta, è sempre meglio sbiancare i denti poco prima di andare a letto per evitare qualsiasi tentazione.

Alimenti e abitudini che macchiano i denti dopo lo sbiancamento

Prima di tutto, se fumi sigarette, considera di smettere del tutto. È un’abitudine che vi farà avere bisogno di ulteriori trattamenti di sbiancamento dei denti. Se fuma, lo eviti per le prime 24 ore dopo lo sbiancamento dei denti. Puoi usare una e-cig, ma non esagerare.

Senti libero di lavarti i denti ma scegli un dentifricio bianco. Quei gel rossi o blu sono fuori discussione. Evita anche il collutorio colorato.

Come puoi immaginare, il tè, il vino rosso e il caffè sono da evitare. Così come i succhi di frutta colorati e le bevande alcoliche. Bisogna anche evitare la salsa di soia, il cioccolato, quasi tutti i frutti (la banana va bene), le salse a base di pomodoro, ecc. È impossibile fare una lista esaustiva, quindi ecco una buona regola empirica,

*** Se macchia la tua bella camicia bianca, non mangiarla o berla. ***

Si dovrebbero sempre evitare i cibi molto oleosi. Anche se il grasso non è necessariamente colorato, può comunque macchiare i tuoi denti.

Infine, fai molta attenzione ai cibi e alle bevande calde e fredde. Questi non macchieranno necessariamente i vostri denti, ma potrebbero essere sensibili per un giorno o due. Per alcuni di noi il cibo o le bevande calde o fredde potrebbero fare davvero male.

Cibi da mangiare dopo la procedura di sbiancamento dei denti

Si raccomanda una “dieta bianca” dopo lo sbiancamento dei denti. Sì, sarà un po’ insipida e noiosa, ma ricorda che è solo per un giorno. Sarai contento di aver resistito quando ti renderai conto che il tuo nuovo sorriso bianco durerà più a lungo.

Puoi sentirti libero di consumare cereali che non siano di colori vivaci, pasta ricoperta da una salsa bianca o semplice, vino bianco (non rosato), bibite chiare, pollo semplice, patate, pesce bianco al forno o in camicia.

Per aiutarti con la tua cura post-sbiancamento, ecco una lista di cibi che puoi mangiare. Considera di farne scorta in anticipo.

Cibi che puoi mangiare dopo lo sbiancamento dei denti

  • Riso bianco
  • Pasta bianca (Non tinta o fatta con verdure colorate)
  • Cipolle bianche
  • Cacio bianco
  • Pollame senza pelle
  • Bianchi d’uovo
  • Pane bianco senza crosta
  • Rice Krispies
  • Cauliflower
  • Patate pelate
  • Basso o senza grassi Yogurt bianco (Evitare colorati o frutta sul fondo)
  • Pesce bianco

Bevande che puoi bere dopo lo sbiancamento dei denti

  • Lemonade (Non rosa o con altra frutta)
  • Acqua frizzante
  • Acqua ferma
  • Latte scremato (Evitare intero o 2%)
  • Cocktail fatti con alcool chiaro e mixer
  • Acqua di cocco (Evitare latte di cocco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *