Un lifting del labbro superiore è una procedura chirurgica che comporta la rimozione di una piccola striscia di pelle sotto il naso, che accorcia la zona tra il naso e il labbro superiore (il philtrum) per esporre più del vermiglio, il rosso delle labbra, facendole sembrare più piene.

La procedura arrotola anche il confine vermiglio (la linea tra la pelle del labbro normale e il vermiglio) leggermente, dando più definizione all’arco di Cupido, e rivela più dei tuoi denti superiori (ciò che i chirurghi chiamano “tooth show”).

Una procedura ambulatoriale altamente personalizzabile eseguita in anestesia locale, un lifting del labbro superiore di solito richiede circa un’ora e lascia una cicatrice discreta che guarisce in pochi mesi.

I pazienti possono anche optare per un lifting del labbro angolare, che solleva gli angoli della bocca rimuovendo solo la pelle, o la pelle più il muscolo, agli angoli della bocca.

Le procedure di sollevamento del labbro inferiore, comunemente chiamate avanzamento del labbro inferiore, sono meno comuni. Sono eseguiti su pazienti che hanno un labbro inferiore particolarmente sottile o un labbro superiore sovradimensionato, per far apparire le loro labbra più proporzionate.

Il lifting del labbro inferiore, comunemente chiamato avanzamento del labbro inferiore, è meno comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *